"Qualcuno ti chiede una mano e si prende il braccio, noi ti chiediamo un braccio solo per dare una mano"

Giornate per la donazione del sangue:7 marzo

Annegamento
Asma
Avvelenamento
Colpo di sole
Colpi alla testa
Coma diabetico
Congelamento
Convulsioni dei bambini
Crampi
Denti
Disidratazione
Distorsioni
Dolori addominali
Epistassi
Febbre
Ferite
Folgorazione
Frattura delle ossa
Ictus
Inalazione di gas
Infarto cardiaco
Intossicazione
Iperventilazione
Morsi di animali
Occhi
Orecchi
Parto
Puntura di insetto
Schegge
Shock
Strappo muscolare
Svenimento
Ustioni

Cristiana Capotondi per AVIS

 

Cosa fare se...

_______________|Distorsioni|

La distorsione è una lesione, più o meno seria, che interessa i legamenti, cioè le strutture che hanno lo scopo di garantire la funzionalità delle articolazioni. È sempre provocata da un movimento brusco e anomalo dell'articolazione e mai da un trauma (colpo, urto, botta) che interessa direttamente i legamenti. Le parti che più comunemente vengono colpite sono le ginocchia, le caviglie, i gomiti, le spalle.
Si manifesta con un dolore intenso all'articolazione che si acuisce quando la persona tenta di muovere la parte, che appare gonfia, livida e ipersensibile anche al più lieve sfioramento.
Applicare sulla parte una borsa di ghiaccio o, in mancanza di questa, del ghiaccio avvolto in un panno; il freddo serve per ridurre il gonfiore.
Se sono stati colpiti la caviglia o il ginocchio, è importante far sdraiare la persona con la gamba sollevata al di sopra del livello del cuore. L'infortunato deve tenere l'arto a riposo assoluto, non esponendolo in nessun caso a fonti di calore dirette.
Se invece la distorsione interessa il polso, la spalla o il gomito, non occorre sdraiarsi, ma è necessario porre del ghiaccio sulla parte dolorante e non esporla a fonti di calore. Può essere utile anche una leggera fasciatura: è importante però non stringere troppo la benda, soprattutto se la zona colpita è molto gonfia.
Il medico deve essere comunque consultato, per essere sicuri che non ci sia una frattura della parte e per fargli esaminare il gonfiore.


>>Home Page AVIS Nazionale <<

>>Home Page AVIS Regionale <<

>>Home Page AVIS Provinciale <<


Scarica il modulo per diventare

volontario!



Visitaci anche su:

 


Avis Uri - Via Sassari n. 28 - 07040 Uri (SS) - Tel.: 079/419777 - Fax.: 079/419044 - E-mail: presidenza@pec.avis-uri.it - avis.uri@tiscali.it